Castelluccio di Norcia: la fioritura

CONDIVIDI SU FACEBOOK

Castelluccio di Norcia quest’anno ci regala una vera e propria meraviglia di colori. Grazie alla forza e alla tenacia degli agricoltori molti turisti sono tornati a passeggiare sul Pian Grande per godere di uno spettacolo naturale da togliere il fiato.

Papaveri rossi, la luminosità dei fiordalisi e l’azzurro della Lenticchia IGP mescolati a margherite e molti altri fiori formano una vera e propria tavolozza emozionante.

Descritta come una delle fioriture più belle degli ultimi 10 anni, Pian Grande di Castelluccio torna ad abbracciare turisti, fotografi e curiosi che si lasciano cullare dalla cromo terapia naturale di questo stupendo spettacolo.

Come per tutte le cose però occorre rispetto, specialmente quando in gioco c’è il lavoro e la perseveranza di un paese che vuole rinascere e risorgere, così, se avete in programma una gita per ammirare la fiorita, vi preghiamo di non calpestare i campi di lenticchie e prestare attenzione alle coltivazioni.

Per la bellezza occorre tempo, dedizione, cura, amore, pazienza e anche un pizzico di buona sorte, tutti possono visitare e godere dei fiori e dei colori, teniamo solo a mente un concetto molto basic che conosciamo bene per molte altre attività: SII COSCIENZIOSO/A, SCATTA RESPONSABILMENTE. Prima di cercare l’angolazione perfetta cerca in giro cartelli recinzioni o simili e se ne trovi, non scavalcare.

Le avvertenze da seguire non sono tantissime e nemmeno difficili da ricordare: non calpestare, non parcheggiare sui campi.

Rispettiamo il lavoro della comunità locale colpita dal terremoto del 2016.

 

(PHOTO / Alessandro Ocagli)

di Alessia Mariani