Non un sentiero per tutti

CONDIVIDI SU FACEBOOK

Il sentiero “metropolitana”, meglio conosciuto come Subway Trail, si trova nello Zion National Park, Utah, ed è, come le immagini mostrano chiaramente, un sentiero tanto bello e maestoso, quanto complesso e difficile da percorrere. Non proprio per “esploratori” della domenica insomma, ma che regala, passo dopo passo, fatica dopo fatica, grandi soddisfazioni.

Lo Zion National Park è un canyon ampio e davvero mozzafiato con dei dirupi che calano a picco per circa 3.000 metri. Caratteristici i colori rosso brillante e bianco e le incredibili rocce scolpite che si affiancano alle valli pensili. Ed è qui che lo spettacolo continua con un canyon dalla “bizzarra” forma cilindrica, da qui il nome Subway.

Parlare di sentiero è semplicistico. Bisogna camminare, guadare, avanzare carponi, nuotare e arrampicarsi. Facile, vero? Il sentiero è di fatto il letto del torrente, talvolta però bisogna superare delle buche talmente grandi e profonde che bisogna immergersi per andare avanti. Inutile dire che l’acqua è freddissima. Bisogna essere davvero motivati!

E’ un po’ come il più famoso parco The Narrow , solo molto più intenso.  Quale è quindi il periodo migliore per visitarlo? Da maggio a settembre senza dubbio, almeno l’acqua è un filo più calda.  E’ possibile percorrere il sentiero anche d’inverno ovviamente, ma tra neve e ghiaccio il tutto diventa ancor più scivoloso e impervio.

 

 

 

 

 

 

 

di Redazione