In bicicletta sul lago di Garda: un progetto favoloso!

CONDIVIDI SU FACEBOOK

Per ora è solo un progetto, ma quando il Garda by bike sarà realizzato avremo la pista ciclabile più bella del mondo, 140 chilometri da percorrere col cuore in gola, circondati da un paesaggio mozzafiato.

Il progetto è stato approvato e da poco presentato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti insieme a  tre regioni, Lombardia, provincia di Trento e Veneto. E’ a tutti gli effetti un anello sospeso sulle acque del lago e che in alcune sezioni arriverà quasi a sfiorarle. Spettacolare insomma.

La pista ciclabile darà la possibilità ai ciclisti di percorrere tratti oggi non più in uso come vecchie gallerie, attraverso Lonato del Garda, Sirmione, ma anche altri comuni come Manerba del Garda, Limone sul Garda, Gargnano e Tignale. A rimarcare la vocazione di turismo per tutti della zona del lago di garda la ciclabile avrà livelli di difficoltà differenti, per venire incontro ad ogni tipologia di turisti, famiglie con bambini compresi ovviamente. Il tratto più di impegnativo del Garda by bike sarà quello tra Gargnano e Limone sul Garda dove le pendenze aumentano, salendo sui monti della Valvestino. E se nel caso qualcuno si sentisse stanco sono già stati previsti mezzi alternativi per completare l’anello come dei battelli.

Ma quando sarà possibile iniziare a pedalare su quella che molto probabilmente sarà l’anello ciclabile più bello del mondo? Salvo i soliti ritardi italiani si parla del 2021, a fronte di un investimento pari a 102 milioni di euro.

 

 

di Redazione