Kanazawa il Giappone che non conosci

CONDIVIDI SU FACEBOOK

O meglio è il Giappone che tutti conosciamo, quello classico e “antico” immerso in un verde lussureggiante e pieno di storia, ma lontano dalla frenesia e dall’affollamento delle città più famose e battute dal turismo di massa. Kanazawa è una piccola perla misconosciuta del Paese del Sol Levante, ma che racchiude in se tutto il bello del Giappone.

Kanazawa si trova sulla costa occidentale dell’isola di Honshu, l’sola più grande dell’arcipelago del Giappone, e grazie ad un recente collegamento via Shinkansen con Tokyo di sole due ore e mezza, ha avuto un deciso boom turistico, senza però gli eccessi di Kyoto o Nara. La tradizione è in mostra a Kanazawa: possiamo visitare le bellissime sale da tè in legno del distretto di Higashi Chayagai o la bellissima residenza samurai di Nagamachi.

Ma impossibile però non menzionare il castello di Kanazawa con i suoi bellissimi giardini Kenrokuen. Il Kenrokuen è giustamente classificato come uno dei “tre giardini paesaggistici” più belli del Giappone insieme al Kairakuen di Mito e al Korakuen di Okayama. Se poi volessimo vivere la modernità possiamo visitare il museo di arte contemporanea del XXI secolo.

Il sushi è poi uno dei punti di forza di Kanazawa. Buono come quello di Tokyo, e senza dubbio meno costoso, va mangiato da Sentori, da Kagayasuke, o direttamente nel mercato di Omi-cho.

Insomma, Kanazawa è tutto quello che racchiude il Giappone, ma senza i suoi eccessi, ugualmente affascinante e intrigante.

di Redazione