Lucerna da scoprire: una passeggiata nel cantone dallo charme medievale

CONDIVIDI SU FACEBOOK

Lucerna, capitale dell’omonimo cantone svizzero, continua ad attrarre tantissimi turisti ogni anno, non solo grazie al suo charme medievale, ma anche (e soprattutto) alla sua posizione sulle rive  occidentali del Lago dei Quattro Cantoni. Non ci sono solo le placide acque del lago o quelle del fiume Reuss che divide in due la città:  il Monte Pilatus e il Monte Rigi offrono un’eccezionale sfondo alla città svizzera.

La città è ricca di luoghi di interesse. Il “Kappellbrücke” è uno dei ponti di legno più antichi d’Europa; ma non possiamo dimenticare le mura di Musegg, la chiesa barocca dei Gesuiti e il ponte “Spreuerbrücke”. Nell’isola pedonale del centro storico spiccano le case storiche, decorate con affreschi, che fanno da cornice alle piazze, come quella del Weinmarkt. Il leone morente, scolpito nella roccia per ricordare gli svizzeri caduti nel 1792 alle Tuileries, è uno dei monumenti più noti della confederazione Elvetica.

E come scritto in apertura c’è il magnifico lago e le due maestose montagne Pilatus e Rigi, raggiungibili con impianti di risalita, dalle cui cime è possibile ammirare autentiche immagini da cartolina su Lucerna e dintorni, perdendosi in bellissimo sentieri immersi nella natura lussureggiante.

di Redazione