Cina: in viaggio alla scoperta delle bellezze di Henan

CONDIVIDI SU FACEBOOK

La provincia di Henan si trova nella Cina centrale ed è tra le più popolose.  Anche se oggi la città più visitata è Pechino, la storia cinese è concentrata soprattutto attorno a Henan. Qui si trova Gongyi, una piccola città a circa un’ora da Zhengzhou, delimitata da un lato da Mount Song e dall’altra dal Fiume Giallo. Se siete curiosi di vedere Gongyi – dove molte persone vivono ancora nelle grotte scavate nelle scogliere che circondano la zona – ecco cosa dovrete vedere per assaporare l’essenza di questa città e i dintorni.

Tra le cose da vedere  vi sono le tombe  della dinastia imperiale Song, situate nella contea occidentale di Gongxian, in provincia di Henan.  Sono sette mausolei dove furono sepolti gli imperatori. Le tombe furono costruite in questa zona per varie ragioni: i bellissimi paesaggi attorno, l’ottima struttura del suolo, il basso livello dell’acqua e le ottime caratteristiche dalla prospettiva geomantica.

Disposti lungo i lati del “percorso spirituale” verso le tombe si trovano bellissime statue in pietra, raffiguranti vari soggetti come cortigiani, pecore e tigri, sono scolpite in modo molto dettagliato, quasi a voler riprodurre il soggetto reale.

Proseguite il vostro tour verso Kang Family Mansion – a Kangdian town – ovvero la dimora della famiglia Kang. Durata per ben oltre 13 generazioni,  la famiglia era famosa non solo per la sua ricchezza, ma anche per il suo onore. Il monumento che si trova nella dimora è una targa scritta da un imperatore che onora i Kang per aver avuto 8 generazioni di “figli buoni, nobili e onesti”.

Costruita nei secoli XVII-XVIII, all’interno della dimora ci sono 53 edifici a più piani, 97 bungalow, 73 case caverne e oltre 500 camere in totale. Kang Family Mansion è aperto dalle 8 del mattino fino alle 18,30 del pomeriggio e si può raggiungere da Gongyi city prendendo un bus più una navetta.

Non perdetevi le Grotte di Gongyi, una delle 4 grotte più famose della Cina. Questi sono i luoghi dove per secoli i monaci fedeli hanno scolpito con cura migliaia di buddha e statue religiose sulle pareti delle grotte vicine . Uno spettacolo incredibile e meraviglioso.

di Marianna Feo