Un week end a Londra low cost: per fare molte cose senza spendere un capitale

CONDIVIDI SU FACEBOOK

Trascorrere una vacanza a Londra può essere piuttosto costoso, ma se desiderate vedere il più possibile di questa bellissima città, basta organizzarsi per bene un week end. Molte attrazioni di Londra sono gratuite, per cui recatevi in quelle, oltre a scegliere i ristoranti a basso costo, un hotel a prezzi accessibili e biglietti a prezzo ridotto per andare a teatro. Ecco come organizzare un week end low cost a  Londra.

Londra

Primo giorno

La mattina del primo giorno, visitate gratuitamente alcuni dei punti d’interesse più famosi di Londra,  il Big Ben e Trafalgar Square, facendovi una passeggiata in città. Invece che seguire un tour organizzato,  prendete una mappa della città – gratuita per i visitatori – e cominciate ad esplorare Londra. Potreste anche noleggiare una bici (del circuito Santander Cycles) e fermarvi lungo la strada per scattare fotografie alla capitale. Per il pranzo, fermatevi a mangiare in uno dei mercati più antichi di Londra come il Borough Market, il Southbank Center Market o il Maltby Street Market.

Secondo giorno

Il secondo giorno dedicatelo alla visita di alcuni dei musei più importanti: il National Gallery di Trafalgar Square,  per ammirare oltre  2 mila dipinti, tra cui le opere di artisti famosi come Botticelli, Leonardo da Vinci e Rembrandt. Successivamente, dirigetevi verso la vicina Galleria Nazionale de Ritratti oppure prendete la metro e recatevi al Tate Modern, per ammirare opere d’arte contemporanea provenienti da tutto il mondo.

pub Londra

Da non perdere il British Museum, dove troverai una serie di mostre affascinanti e la famossisima Stele di Rosetta. Oppure fermatevi a South Kensington per esplorare tre dei più famosi musei di Londra: il Museo di Storia Naturale, il Museo Victoria e Albert e il Museo della Scienza. Se invece siete interessati ad un’altra zona di Londra, Greenwich ospita il National Maritime Museum, il Queen’s House e l’Old Royal Naval College.

La sera, andate a vedere uno spettacolo teatrale come Lion King, Kinky Boots e Phantom dell’Opera. Potrete trovare biglietti ridotti fino al 50% sullo stand TKTS a Leicester Square, o risparmiare fino al 66% e garantirti di vedere lo spettacolo desiderato prenotando in anticipo i biglietti del teatro online.  Oppure aspettate alla biglietteria del teatro per recuperare un biglietto last minute a prezzo stracciato (tra quelli inveduti).

Terzo giorno

Completate il vostro fine settimana a Londra, visitando uno dei principali mercati della domenica della capitale, come il mercato dei fiori di Columbia Road, il Camden Market dove potete trovare gioielli unici, pezzi di moda alternativa e artigianali, oppure l’Old Spitalfields. Anche il mercato di Brick Lane è molto sfizioso, con vestiti d’epoca a oggetti antichi insoliti.

Recatevi poi a Carnaby Street per assaggiare i gustosi piatti presso uno dei bar – ristoranti presenti, come Kingly Court di Carnaby,  un locale aperto a pranzo, su tre piani, oppure, sperimentare i sapori deliziosi dell’Estremo Oriente in uno dei ristoranti a prezzi ragionevoli vicino a Chinatown.

Buckingham Palace

Trascorrere il pomeriggio passeggiando per  il Royal Park è uno degli spazi verdi più grandi di Londra, dove è possibile visitare i suoi famosi monumenti, meravigliarsi di splendide fioriture nel Giardino delle Rose o prendere una barca a remi sul Lago Serpentino.

In alternativa, potete vagare nel rigoglioso Regent’s Park o in St James Park, prima di fermarsi al vicino Buckingham Palace tra cui il Buckingham Palace per vedere il cambio di guardia.  Altrimenti andate alla ricerca degli artisti di strada e guardare gli spettacoli a Covent Garden. La sera andate a cena in un pub tradizionale di Londra, a prezzi accessibili, e proseguite la serata andando in giro per la città e assistete ad uno dei concerti Choral Evensongche si tengono in St Martin-in-the-Fields Church, Westminster Abbey o St Paul’s Cathedral.

di Marianna Feo