5 consigli per viaggiare con il vostro cane in aereo

CONDIVIDI SU FACEBOOK

Portare ovunque con sè il proprio il proprio amico a quattro zampe è un’esperienza meravigliosa. Condividere la vacanza con il prorpio cane è un’opportunità per stare bene insieme, ma è opportuno prendere alcune precauzioni per fargli affrontare il viaggio, specialmete se in aereo. Ecco dunque 5 consigli per preparare il vostro amico peloso “a volare”.

cane

1 Scelta del volo

E’ preferibile viaggiare su voli diretti. Eviterete così gli errori che si verificano durante i trasferimenti da un aereo ad un altro e i possibili ritardi nel riavere il vostro cane, una volta atterrati.  Attenzione anche alla temperatura degli aerei: i voli al mattino presto o in tarda serata sono migliori in estate metre i voli pomeridiani sono preferibili in inverno.

2 Visita dal veterinario

Prima di portare il vostro cane sull’aereo, fategli fare una visita dal veterinario, poichè occorre  il suo parere  per sapere se il cucciolo può volare. Le compagnie generalmente vogliono il certificato di buona salute dell’animale aggiornato e controllano che siano state effettuate tutte le vaccinazioni.

aereo

3 Targhetta di riconoscimento

Metti al tuo animale domestico un collare con su scritto non solo il vostro nome, indirizzo e numero di telefono, ma anche i riferimenti del luogo in cui soggiornerete durante la vacanza.

4 Alimentazione e preparazione della gabbia

Non far mangiare l’animale da quattro a sei ore prima del viaggio. Tuttavia, è possibile dare al vostro cane piccole quantità di acqua.  Inoltre, circa due ore dopo che ha mangiato, è consigliabile fargli fare una lunga passeggiata; gli permetterà di digerire meglio e di fare i suoi bisogni. Il tragitto verso l’aeroporto va fatto con molta calma, per evitare che il cane arrivi agitato in aereo. La gabbia, dove sarà sistemato il cane, va rivestita con degli strati di imbottitura molto assorbenti in cui occorrerà anche lasciargli una scorta d’acqua fresca.

viaggiare col cane
viaggiare col cane

5 Fotografia

Tenete una foto del vostro cane sullo smartphone, qualora l’animale domestico si dovesse perdere. La fotografia aiuterà nella ricerca i dipendenti della compagnia aerea con cui avete viaggiato.

di Marianna Feo