Monteriggioni e Poggibonsi: una due giorni storica

CONDIVIDI SU FACEBOOK

La fortezza di Monteriggioni che domina il borgo di Abbadia Isola (SI) e la città di Poggibonsi (SI), che sorge alle propaggini occidentali delle Colline del Chianti, rivivono le loro antiche origini medioevali attraverso due giornate con un ricco programma di animazioni, intrattenimenti, spettacoli a tema.

Da sabato 24 a domenica 25 giugno 2017, visitando Monteriggioni e la vicina Poggibonsi si potrà passeggiare tra mercatini, artigiani, accampamenti militari, incrociando nobili, soldati e dame rigorosamente in costume d’epoca. Magari assaporando antichi piatti della cucina medievale assistendo a una caccia con il falcone o ai tornei con cavalieri e altre comparse, che animeranno il pomeriggio facendo rivivere agli ospiti tutta l’atmosfera dell’epoca.

IL PROGRAMMA

Dalle 11 del mattino i visitatori potranno assistere agli allenamenti dei cavalieri, dimostrazioni degli antichi mestieri artigiani e esercitazioni armate; successivamente, tra pranzi presso gli stand gastronomici, sfilate in costume e spettacoli di falconeria, ci sarà ampio spazio per animazioni e intrattenimenti, fino ad arrivare alla sera, con  la cena accompagnata da musiche medievali e cantastorie. Gli stand gastronomici saranno aperti per l’intera durata dei due giorni, mentre il campo militare e il campo dei cavalieri saranno visitabili per l’intera giornata (ad esclusione dei momenti in cui i figuranti saranno impegnati nelle varie attività).

Sabato 24 giugno si parte con l’evento d’apertura, cioè a dire la Disfida della Valdelsa, torneo cavalleresco in armatura fra Monteriggioni e il Cassero della fortezza Medicea di Poggibonsi. In serata, dalle 19,30, rievocazione storica della Battaglia di Colle di Val d’Elsa, scontro che si svolse tra il 16 ed il 17 giugno del 1269 e che vide confrontarsi le truppe ghibelline di Siena con quelle guelfe di Carlo d’Angiò e di Firenze, comandati da Neri de’Bardi.

Domenica 25 giugno si replica, ma con in più questa volta il Gran galà equestre del Castello di Monteriggioni, che al calare del buio, sotto la luce delle torce che illumineranno suggestivamente le armature e lo scenario, in un’atmosfera unica e coinvolgente vedrà i presenti coinvolti in animazioni, giochi e quant’altro, perfino durante la cena che verrà accompagnata da canti, musiche e storie.

 Programma dettagliato su http://www.monteriggionimedievale.com

di Massimo Reina