I templi della Cambogia: le meraviglie da non perdere

CONDIVIDI SU FACEBOOK

I templi della Cambogia attirano milioni di turisti ogni anno, ma oltre a quelli più famosi, come Angkor Wat o Angkor Thom, ve ne sono alcuni meno conosciuti, ma che per la loro bellezza meritano di essere visitati. Ecco quali sono.

Preah Vihear

Questo tempio è uno dei più belli della Cambogia ed è situato su un’altura dei monti Dangrek, tra la Provincia di Preah Vihear  – Cambogia – e la Provincia di Sisaket  – Thailandia. Si trova all’interno di una natura magnifica,  da dove si può ammirare un panorama incredibile.

Sambor Prei Kuk

Si tratta di un complesso di più templi disseminati nella foresta, che alcuni studiosi fanno risalire all’epoca di Chenla, antecedende i templi di Angkor.

Phnom Chisor

Situato nella provincia di Takeo, questo templio è un’opera straordinaria, con gli architravi scolpiti in pietra arenaria.

Cambogia
Cambogia

Wat Nokor Bachey

Il tempio di Wat Nokor Bachey si trova a circa a 25 km a est della città moderna di Kampong Cham. Il tempio fu eretto a metà del XI  secolo e fu dedicato al Brahmanesimo. Costruito in arenaria e laterite, il monumento conserva un grande Buddha reclinato e numerose nicchie contenenti immagini del Buddha.

Cambogia

I templi di Oudong

Oudong fu la capitale del paese tra il XVII ed il XIX secolo. I templi della città sono importanti poichè presenti alcuni monasteri buddhisti, i vihara, e diversi stupa moderni o risalenti all’epoca in cui fu capitale, che conservano le spoglie di regnanti del passato e le reliquie del Buddha.

 

di Marianna Feo